Pacchetti e Appuntamenti

Offerte Weekend sulle Dolomiti Friulane

AUTUNNO NEL CUORE DEL PARCO

Quando la Natura dà il meglio di se

Autunno in Montagna

In questo speciale momento dell’anno, la natura ci conduce “a teatro” e prima di congedarsi (con il riposo invernale) ci introduce al gran finale: uno show sorprendente che è un autentico tripudio di colori, profumi, emozioni. Il momento del foliage è uno degli spettacoli naturali più suggestivi e indimenticabili. Da Nord a Sud, i boschi si tingono di giallo e arancione, le praterie diventano ampie strisce dorate, le pendici delle montagne sono tavolozze accese nelle mani della più grande autrice impressionista. Quale momento migliore dell’anno per scattare foto, girare video, dipingere scorci? Del resto, come amava ripetere il pittore Henri Tolouse-Lautrec: “L’Autunno è la Primavera dell’Inverno”!

Shinrin Yoku, ovvero il “Bagno nel bosco” è un’antica pratica giapponese che invita a lunghe camminate tra i boschi e nei parchi, associata oggi a uno stile di vita sano, in linea con i principi della natura. In Autunno, la filosofia che la determina raggiunge la sua massima espressione: passeggiando nella natura e respirando gli oli essenziali liberati nell’aria dagli alberi si rinforza il sistema immunitario, si abbassa la pressione arteriosa, si attenua lo stress. Nel corso di queste passeggiate terapeutiche, la mente si focalizza sulle percezioni sensoriali, mentre la natura e il bosco agiscono attivamente sull’organismo per infondere pace e tranquillità.

Le nostre passeggiate di Fondovalle sono l’ideale per godere della meraviglia dell’autunno e dei benefici del bosco.

I profumi dei funghi, delle mele e delle pere autoctone vi sorprenderanno durante le passeggiate in paese.

BONUS VACANZE 2020

Accettiamo il Bonus Vacanze

Accettiamo il Bonus Vacanze

Il decreto dice che l’importo del bonus verrà scontato dalla fattura del tuo soggiorno per l’80% del suo valore; il restante 20% potrai detrarlo nella dichiarazione dei redditi del prossimo anno.

Il bonus spetta alle famiglie con un Isee fino a 40.000 euro e potrà essere speso, fino al 31 dicembre, presso alberghi, agriturismo, e b&b in Italia.

Quanto vale? 

Il bonus vacanze vale 500 euro nel caso delle famiglie composte da almeno tre persone;
per le famiglie composte da due persone è pari a 300 euro e scende a 150,00 euro per i single.
Si tratta di un credito d’imposta che va speso per l’80% sotto forma di sconto per il pagamento del servizio turistico, e per il 20% come detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi.

Quindi con un bonus da 500 euro lo sconto massimo è di 400. Gli altri 100 euro sono riconosciuti come credito Irpef e vi saranno detratti dalle tasse

Il bonus può essere utilizzato solo in Italia per i servizi offerti da alberghi, agriturismi e bed&breakfast, e altre strutture ricettive autorizzate, e va speso in un’unica soluzione.
La ricevuta emessa dalla struttura dovrà riportare il codice fiscale di chi intende usufruire del credito d’imposta.

Come si ottiene?

Per richiedere l’agevolazione occorre installare “IO“, l’app dei servizi pubblici, resa disponibile da PagoPA.

È necessario avere un Isee in corso di validità al di sotto dei 40.000 euro.
L’app, alla quale si accede mediante l’identità digitale Spid o la carta d’identità elettronica, fornirà un codice univoco e un QR-code da utilizzate per spendere il bonus.

L’app indicherà, oltre all’importo dello sconto e quello del credito d’imposta, l’elenco di tutti i componenti del nucleo familiare e il periodo entro cui è possibile utilizzarlo.

Al momento del pagamento dell’importo dovuto, il componente del nucleo familiare che intende fruire del bonus, deve comunicare al fornitore il codice univoco generato dall’app IO o esibire il relativo QR-code.
Solo in questo modo avrà diritto allo sconto previsto in relazione all’importo del bonus.

Il bonus può essere utilizzato anche da un familiare diverso da chi ha presentato la domanda. Questa possibilità è importante perché il credito d’imposta che spetta a chi utilizza il bonus può essere utilizzato solo nella dichiarazione dei redditi e verrà per questo riportato direttamente nella precompilata. E se non c’è capienza nell’imposta si perde. 

Ecco un esempio:

Per una soggiorno di  3 o 4 persone della stessa famiglia (con bonus di 500,00 Euro) il cui totale della vacanza è 1.000,00 Euro, verranno scontati Euro 400,00 (pari all’80% del bonus) direttamente in fattura ed i restanti 600,00 Euro andranno pagati con bancomat o carta.

Il Bonus potrà essere utilizzato solo per soggiorni prenotati direttamente presso la struttura quindi per le prenotazioni avvenute tramite i portali OTA (Booking, Expedia, Hotels…) non potrà essere utilizzato.

PERNOTTAMENTO MINIMO 2 NOTTI: € 35,00 A PERSONA A NOTTE

INFO E PRENOTAZIONI: mail a info@albergodiffusodolomiti.com

oppure telefonicamente al +393667391870 (anche Whatsapp).

PER USUFRUIRE DEL BONUS VACANZA PRESSO L’ALBERGO DIFFUSO DOLOMITI IL PERNOTTAMENTO MINIMO E’ DI 4 NOTTI

INFO E PRENOTAZIONI: mail a info@albergodiffusodolomiti.com

oppure telefonicamente al +393667391870 (anche Whatsapp).

Appuntamenti da seguire nel Territorio